Instabilità con rovesci che attraverseranno tutta la penisola.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 27 Settembre al 3 Ottobre 2021.

 

[Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris].

Piogge su buona parte delle regioni settentrionali e la Toscana, mentre altrove continuano le condizioni di siccità legate a temperature piuttosto elevate. Questo in sintesi la situazione attuale. Nei prossimi giorni di questa settimana, il campo anticiclonico sembra volersi arrendere un po', lasciando spazio a dei fenomeni che almeno fino a Giovedì, potranno essere presenti dove più dove meno, tra il nord, il centro ed il sud. Anche la colonnina di mercurio sembra vorrà scendere di diversi gradi come tuttavia vedremo qui di seguito.

Dunque, Lunedì 27, il cielo si presenterà nuvoloso al nord, con dei fenomeni a carattere di rovescio specie sui settori centro orientali. Piogge anche su Toscana, Umbria, Marche, Lazio e parte dell’Abruzzo, in estensione su quest’ultima, poi anche Molise, Campania. Al sud nuvoloso nel corso del pomeriggio, ma con scarse occasioni per dei fenomeni. Temperature in calo al nord ed al centro, stazionarie al sud, ove farà ancora caldo. Ventilazione generalmente da ovest lungo le aree tirreniche, da est sulle adriatiche, da direzione variabile al nord.

Martedì, instabilità sulle aree nord occidentali dalla tarda mattinata, qualche fenomeno lungo l’appennino centrale nel pomeriggio, precipitazioni mediamente organizzate sulla Calabria meridionale. Venti dai quadranti orientali, su gran parte del territorio nazionale, temperature in lieve diminuzione al nord ed al centro, più sensibile al sud.

Mercoledì, tempo più capriccioso sul nord est con fenomeni moderati, piogge sempre moderate lungo le aree appenniniche tra quello settentrionale, centrale e meridionale, soprattutto nel corso del pomeriggio. Venti anche forti da nord ovest sulla Sardegna, sempre dai quadranti occidentali sul versante tirrenico, da nord est sul versante adriatico, ma tra deboli e moderati. Temperature senza variazioni di rilievo con valori tra nord e sud ad 850 hpa tra i +10 ed i +16°c.

Giovedì, al mattino cielo poco nuvoloso al nord ovest, più chiuso sul nord est con qualche pioggia sul Triveneto. Piogge più frequenti tra sud Marche, Abruzzo, Molise e tutto il sud, a tratti anche in Sicilia. Tempo discreto sulla Sardegna. Venti in genere dai quadranti settentrionali, da nord est, piuttosto vivaci dalle Marche in giù. Temperature in leggera flessione un po' ovunque.

Venerdì, 1 Ottobre, buono al nord con qualche velatura di passaggio. Non male anche lungo le regioni tirreniche fino al Lazio. Qualche fenomeno dall’Abruzzo in giù, più insistente tra Puglia, Basilicata, Calabria, in parte la Sicilia. Temperature senza variazioni di rilievo con circa+12°c ad 850 hpa quasi dappertutto; ventilazione orientale su buona parte del territorio.

Sabato, qualche pioggia sul nord ovest, per buona parte della giornata, meglio sulle altre regioni ove solo delle velature e qualche addensamento potrà trovare spazio. Temperature stazionarie, ventilazione come il giorno precedente.

Domenica, al momento appare piuttosto disturbata al nord e sul versante tirrenico, fin al sud, con rovesci, che potranno essere anche di forte intensità sul nord est. Ventilazione forte su Sardegna, in parte anche Toscana e Liguria da ovest nord ovest. Altrove venti moderati da ovest sud ovest. Temperature in calo, specie al nord con valori anche sui 4/5°c sul nord est ad 850 hpa.

 

In Abruzzo:

Già dalla giornata di Lunedì qualche fenomeno potrà essere presente sulla regione, specie nel pomeriggio. Situazione che quando più, quando meno, sarà presente anche nei successivi giorni almeno fino a Giovedì. Meglio tra Venerdì e Sabato, probabilmente disturbata il pomeriggio di Domenica. Venti in rotazione da nord est, o comunque orientali, temperature in flessione già da Lunedì.