Verso un tempo instabile lungo buona parte della penisola.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 23 al 29 Agosto 2021.

 

[Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris].

Le condizioni meteo nei prossimi giorni, sembra che andranno verso un deciso cambiamento, in quanto una goccia fresca abbastanza estesa se vogliamo, dal centro nord europa si porterà in parte verso la nostra penisola, arrecando appunto tempo spesso nuvoloso e con rovesci moderati. Insomma è il primo segno del probabile ( e comunque dobbiamo dire così) crollo di fine estate, anche in concomitanza della cosiddetta tempesta di San Bartolomeo del 24 Agosto. 

Intanto Lunedì 23, al mattino, nubi al nord, con delle precipitazioni a seguire, a tratti di moderata entità. Sulle regioni centrali, poco nuvoloso al mattino, nubi in arrivo dal primo pomeriggio, con qualche rovescio tra la Toscana, l’Umbria, le Marche, nord Lazio. Meglio al sud. Ventilazione generalmente da sud ovest, temperature in diminuzione sulle aree del nord est in particolare, mentre seguirà il resto del settentrione e le regioni centrali in serata, stazionarie al sud.

Martedì, la goccia fresca sarà ben presente tra il nord ed il centro e pertanto nel corso della giornata, potranno verificarsi dei fenomeni a carattere di rovesci dove deboli dove moderati. In serata precipitazioni anche forti lungo le alpi piemontesi. Al sud piogge deboli lungo la Puglia. Temperature senza variazioni di rilievo, venti da sud ovest sui versanti occidentali, da nord est lungo le coste adriatiche.

Mercoledì, instabilità diffusa al nord, specie aree alpine con rovesci moderati. Piogge moderate anche tra le Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Puglia. Meglio altrove ove solo della nuvolosità irregolare sarà presente. Un pochino meglio sul resto del sud. Ventilazione da sud ovest sui versanti tirrenici, da nord est su quelli adriatici, anche vivaci dall’Abruzzo in giù. Temperature in leggero calo sull’alto adriatico, pressochè stazionarie altrove.

Giovedì, inizio di giornata con cielo poco nuvoloso su buona parte del territorio italiano. Tendenza a qualche rovescio sull arco alpino e in serata sull’Abruzzo. Ventilazione molto simile a quella del giorno precedente, temperature stazionarie.

Venerdì, inizialmente rovesci sul Triveneto in estensione verso l’Emilia Romagna, le Marche, l’Abruzzo ed il Molise, su quest’ultime, in serata. Sulle restanti zone, tempo abbastanza buono. Venti sempre press a poco come i giorni precedenti, dei rinforzi da maestrale sulla Sardegna. Temperature in diminuzione sull’alto adriatico.

Sabato, aria più fresca da nord est, continuerà ad alimentare il tempo instabile inizialmente tra il Triveneto e l ‘Emilia, in estensione tra il pomeriggio e la sera su Marche ed Abruzzo. Qualche fenomeno anche lungo l arco alpino. Temperature in diminuzione al nord e parte del centro. Venti da nord est su alto, medio e basso adriatico, da ovest altrove, da direzione più variabile sul settentrione.

Infine Domenica, che al momento appare molto instabile al nord, al centro ed in parte al sud, con rovesci moderati. Venti generalmente da nord est, da sud ovest sulla fascia tirrenica, temperature in diminuzione, specie al nord con valori sui +8°c ad 850 hpa.

In Abruzzo.

Le condizioni meteo, come avete già visto stanno per cambiare, con possibili rovesci e calo delle temperature ad iniziare da Martedì. Le precipitazioni saranno a carattere a volte sparso a volte più ben organizzate, ma in mezzo ad ampie schiarite. Venti da nord est, in qualche zona dell’interno da sud ovest.