Qualche rovescio sui rilievi, specie alpini.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 31 Maggio al 6 Giugno 2021.

  

[Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris].

 

Con il primo Giugno entrerà l’ estate meteorologica che durerà fino al 31 Agosto. In questi giorni, a quanto pare le condizioni meteo sull’Italia saranno orientate su tempo buono, alternato a dei rovesci specie nelle ore pomeridiane sui rilievi, soprattutto dell’arco alpino. Le temperature, dopo il calo lungo il versante adriatico in queste ore, torneranno a salire e lo faranno ancora più decise nel fine settimana.

Lunedì, al mattino, cielo nuvoloso al nord ovest con dei fenomeni moderati. Situazione che sarà presente anche nel corso della giornata. Qualche rovescio sparso anche lungo la catena appenninica, settentrionale e centrale in particolare. Meglio sulle regioni meridionali. Temperature in aumento sul versante adriatico, stazionarie altrove, ventilazione da est nord est, quasi ovunque.

Martedì, 1 Giugno, sempre qualche pioggia sul nord ovest, meglio altrove, a parte degli addensamenti nel corso del pomeriggio lungo i rilievi. Venti generalmente da est, temperature in lieve aumento quasi ovunque.

Mercoledì, giorno della festività della Repubblica, condizioni abbastanza buone, anche se qualche rovescio isolato, su alpi e prealpi potrà trovare spazio nel corso della giornata, anche a carattere moderato. Buono al centro al mattino, rovesci sui rilievi nel pomeriggio. Al sud possibilità di piogge nelle ore pomeridiane sui rilievi della Calabria e della Sicilia. Temperature in aumento con valori ad 850 hpa tra i 12 ed i 15°c tra nord e sud. Venti da sud sulle aree tirreniche, da est su quelle adriatiche.

Giovedì, possibili temporali lungo l’arco alpino, dalla tarda mattinata. Sulle restanti zone della penisola, solo delle stratificazioni e qualche addensamento sparso, ma davvero con scarse o nulle a livello precipitativo. Ventilazione non molto diverso dal giorno precedente, temperature in leggera salita.

Venerdì, lungo le zone alpine non cambierà granchè e possiamo dire che dopo un buon avvio, qualche pioggia sarà presente nel corso del pomeriggio lungo l’appennino settentrionale e centrale. Venti non molto diversi dal giorno precedente, temperature in lieve aumento al centro sud.

Sabato, la situazione continuerà a rimanere piuttosto tale, quindi con la possibilità di rovesci al nord e lungo i rilievi del centro. Temperature in aumento con valori che al sud e sulla Sardegna toccheranno i 18/19°c ad 850 hpa, ventilazione come il giorno prima.

Infine Domenica, ove saranno presenti sempre dei rovesci lungo i rilievi e specie nel corso del pomeriggio. Venti meridionali, temperature in lieve aumento ancora al centro sud.

 

In Abruzzo.

Avremo delle occasioni per dei fenomeni nel corso delle ore pomeridiane, ma tuttavia andremo verso delle temperature più miti, via via che passeranno i giorni. Venti dapprima orientali, a seguire da sud.