Precipitazioni presenti soprattutto sulla fascia peninsulare, tempo migliore a seguire

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dall’8 al 14 Marzo 2021.

  

[Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris].

Dopo le condizioni di tempo stabile e soleggiato negli ultimi giorni, la situazione torna ad un cambiamento che lungo le aree centrali e parte di quelle meridionali della nostra penisola, appare ben decisa con delle precipitazioni abbastanza accentuate. Poi, andremo verso un miglioramento un po' ovunque.

Lunedì, 8 Marzo, festa della Donna, al nord cielo poco nuvoloso, a parte lungo i confini alpini, ove saranno presenti dei fenomeni, nevosi oltre i 900 m circa.  Al centro nuvolosità compatta con piogge moderate, in alcuni casi forti e nevicate oltre i 1400 m. Discreto al sud, con tuttavia dei rovesci fin sulla Lucania, Basilicata. Venti da sud o da sud est come lungo le adriatiche e la pianura Padana, temperature pressochè stazionarie ovunque come nella giornata precedente.

Martedì, sempre abbastanza buono al nord, mentre della nuvolosità diffusa sarà presente dall’Abruzzo in giù con dei fenomeni a carattere moderato. Discreta la condizione anche sul versante tirrenico. Ventilazione generalmente dai quadranti orientali, temperature in calo specie tra le regioni settentrionali e quelle centrali ( tra gli 0°c , +2°c e +5°c ad 850 hpa tra nord, centro e sud).

Mercoledì, deboli fenomeni sul medio e basso adriatico e sulla Calabria, Sicilia. Nevicate al centro oltre i 1000 m circa, 1200 m al sud. Bello altrove. Temperature in calo dalle Marche fino alla Puglia, stazionarie altrove, venti moderati con dei rinforzi da nord est.

Giovedì, miglioramento generale, infatti tra l’altro entreranno delle correnti da ovest, atlantiche che faranno alzare un po' le temperature specie sui versanti adriatici. Qualche debole pioggia sulla Liguria nel corso del pomeriggio. Altrove, stratificazioni al centro nord, quasi sereno al sud.

Venerdì, possibilità di piogge e nevicate lungo l’arco alpino oltre i 1400 m circa. Sulle restanti regioni cielo poco nuvoloso. Venti da ovest sud ovest, moderati, possibile foehn lungo le aree adriatiche. Temperature in lieve aumento ancora.

Sabato, nuvolosità irregolare sulle regioni settentrionali, con piogge e nevicate oltre i 1200 m circa. Fenomeni presenti anche sui versanti tirrenici, fino al Lazio. Meglio sui versanti orientali ed al sud. Temperature in calo di qualche grado, venti da ovest nord ovest.

Domenica infine, possibilità di fenomeni sui versanti di confine, lungo le alpi, con piogge e nevicate . Qualche precipitazione sulla Calabria tirrenica. Sulle restanti zone cielo tra poco nuvoloso e variabile. Temperature stazionarie, venti da nord ovest, anche tra moderati e forti tra la Sardegna e la Sicilia.

In Abruzzo.

Tra Lunedì e Mercoledì, saranno possibili delle precipitazioni a tratti diffuse lungo tutta l’area regionale. Nevicate inizialmente oltre i 1400 m, in calo fin sui 1100 anche 1000 m di Mercoledì mattina. Venti da nord est. Da Giovedì, tempo in generale miglioramento con anche la rotazione dei venti da ovest, associato anche ad un aumento delle temperature. Week end che al momento non appare male.