Qualche rovescio lungo le alpi, praticamente buono al centro ed al sud.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 17 al 23 Agosto 2020.

  

Il ferragosto è passato e come si usa a dire, iniziamo il lento cammino verso l’autunno. Ma a quanto pare, le condizioni meteo nei prossimi giorni appaiono sempre prettamente estive, più che altro, sulle regioni settentrionali, lungo l’arco alpino, si vedranno dei fenomeni a carattere di rovescio. Sulla fascia peninsulare, invece, a parte qualche isolato e debole fenomeno, per il resto, le condizioni appaiono buone. Sul discorso temperature, dopo una lieve flessione a metà settimana, torneranno nuovamente in salita, soprattutto al centro sud.

Lunedì 17, al mattino, possibili rovesci sul nord ovest, in estensione nelle successive ore verso levante. Al centro, cielo poco nuvoloso al mattino, con tendenza ad un aumento di quest’ultima ad iniziare da ovest, ma con scarsità di fenomeni. Buono al sud. Venti da ovest quasi ovunque, da direzione variabile sulle regioni settentrionali, da est sui versanti adriatici; temperature in calo al nord, senza variazioni di rilievo sulle altre zone.

Martedì, nuvolosità di passaggio su gran parte della penisola italiana, ma tuttavia dei fenomeni saranno presenti sulle aree alpine con qualche debole rovescio isolato tra l’appennino settentrionale e centrale. Meglio al sud. Temperature in calo sul centro, stazionarie al nord e sud. Ventilazione non molto diversa dal giorno precedente.

Mercoledì, situazione leggermente migliore, in quanto a parte i classici addensamenti pomeridiani, lungo i rilievi, le precipitazioni risulteranno deboli e scarse un po' ovunque, fatta eccezione probabilmente per qualche località del Triveneto. Temperature in calo al sud, stazionarie al centro; venti sempre molto simili al giorno prima.

Giovedì, l’anticiclone tenderà a portarsi nuovamente verso l’Italia, con un aumento dei geopotenziali. Pertanto, avremo qualche addensamento nel corso della giornata al nord ovest, associato a qualche fenomeno. Sulle rimanenti zone, tempo decisamente bello con solo qualche stratificazione. Ventilazione in prevalenza da ovest, temperature in aumento di alcuni gradi, specie al nord ed al centro.

Venerdì e Sabato al momento appaiono molto uguali, con cielo poco nuvoloso quasi ovunque. Ci sarà spazio, tuttavia, per dei fenomeni sulle aree alpine, nelle ore pomeridiane. Sulle restanti regioni, cielo sereno o alquanto poco nuvoloso lungo la dorsale appenninica. Venti da ovest sulla fascia tirrenica, da est sull’adriatico. Temperature in aumento con valori ad 850 hpa sui +24°c nella giornata di Sabato.

Domenica, al momento, si vede la possibilità di precipitazioni sulle alpi e possibilmente in val Padana nel pomeriggio, specie settori orientali. Sulle restanti zone, cielo poco nuvoloso. Temperature in calo al nord, sempre stazionarie e quindi caldo al centro ed al sud. Ventilazione non molto diversa dal giorno precedente.

 

In Abruzzo.

Continueranno le condizioni prettamente estive sulla nostra regione, con cielo poco nuvoloso, salvo qualche addensamento pomeridiano nei primi giorni della settimana, ma tuttavia con scarse possibilità di fenomeni. Da Giovedì, tempo ancora migliore, ove anche le temperature saranno in aumento, con la possibilità di avere valori massimi vicini ai 40°c nelle aree poste a bassa quota. Ventilazione prevalentemente occidentale nelle zone interne, da est lungo le coste. Insomma una buona settimana per chi sarà in vacanza.