Piogge e calo delle temperature, da nord a sud.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 4 al 9 Agosto 2020.

  
[Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris].

Giorni molto caldi su tutto il territorio nazionale, ma in queste ore dell’aria più fresca dall’atlantico, riuscirà a scavare una depressione proprio sulla penisola, la quale darà, come già sta avvenendo, luogo a dei fenomeni, anche a carattere temporalesco, su gran parte dell’Italia e con un sensibile calo delle temperature.

Martedì, nubi al nord, con piogge e temporali soprattutto sul Triveneto, Emilia Romagna, a carattere sparso altrove. Al centro, possibilità di fenomeni su alto Marche, appennino centrale tra Lazio ed Abruzzo. Al sud qualche rovescio su Campania. Sulle rimanenti zone, cielo tra poco nuvoloso e variabile ma con scarse possibilità di precipitazioni. Temperature in calo sensibilmente su tutto il territorio, soprattutto tra nord e centro. Ventilazione da direzione variabile sul settentrione, da ovest, anche forti su Sardegna, moderati con delle raffiche sul tirreno.

Mercoledì, la goccia instabile e fresca sarà posizionata sul centro sud, la quale attirerà delle fresche correnti da nord est, specie sulle centrali adriatiche. Possibilità di piogge, a carattere moderato dalla bassa Emilia verso le Marche, Abruzzo, Molise. Anche su Irpinia, Basilicata e Calabria, non mancheranno dei fenomeni, nel corso del pomeriggio. Al nord nuvolosità irregolare, con qualche scarsa precipitazione. Temperature stazionarie, con valori tra i 10 ed i 12°c ad 850 hpa. Perciò, fresco.

Giovedì, ancora disturbi lungo il versante adriatico, con piogge e qualche temporale dall’Abruzzo in giù. Buono al nord, ove la pressione atmosferica sarà in aumento. Venti da nord est sulla fascia peninsulare, più da ovest sull’estremo sud, Sicilia. Da direzione variabile sulle regioni settentrionali. Temperature in ripresa, soprattutto lungo l’arco alpino, stazionarie al meridione.

Venerdì, buono al nord, qualche lieve disturbo sulle centrali adriatiche, ancora precipitazioni al sud, specie tra Basilicata, Calabria, Sicilia, a carattere moderato. Venti generalmente da est nord est, su gran parte della penisola; temperature in aumento al nord, senza variazioni di rilievo al centro ed al sud.

Sabato, nel corso del pomeriggio, non mancheranno delle occasioni per dei rovesci lungo le aree alpine e tra l’appennino centrale e soprattutto meridionale. Ventilazione press a poco come il giorno precedente, temperature senza grandi variazioni di rilievo.

Infine uno sguardo a Domenica, che appare alquanto discreto su tutt’Italia, ove solo qualche breve rovescio potrà essere presente lungo l’area alpina e su qualche zona appenninica. Temperature in graduale aumento, venti in genere dai quadranti orientali, al massimo moderati.

 

In Abruzzo.

Da temperature piuttosto elevate, passeremo a quelle fresche ( 10°c ad 850 hpa), per il passaggio della goccia fresca proveniente dall’atlantico. Possibilità di piogge tra Martedì e soprattutto Mercoledì, anche se la situazione sembra vorrà rimanere piuttosto instabile anche nei pomeriggio seguenti. Meglio Domenica, con temperature di nuovo in aumento. Venti nord orientali, da Martedì sera.