Weather Information Abruzzo

Rinforzo dell’anticiclone su tutta la penisola, qualche disturbo sarà tuttavia possibile tra Mercoledì e Giovedì.

Le previsioni meteo dal 19 al 26 Dicembre 2022

Sfondo14

[Aggiornamento a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris].

Ci avviciniamo al Santo Natale, con l’alta pressione di matrice sub tropicale che già in queste ore cui scrivo, sta portandosi verso  la nostra penisola. La settimana inizialmente buona, osserverà comunque dell’instabilità tra Mercoledì e Giovedì, con dei fenomeni al nord e successivamente al centro. Poi, tra la Vigilia e Natale, le condizioni appaiono migliori.

Dunque, Lunedì 19 Dicembre, qualche addensamento sulle regioni settentrionali, mentre delle stratificazioni saranno possibili lungo le regioni centrali. Sereno o poco nuvoloso al sud. Possibilità di banchi di nebbia sulle vallate del nord, delle aree interne del centro ed in qualche caso del sud. Ventilazione da direzione variabile al nord, da nord est lungo il centro sud, da ovest sul versante tirrenico; temperature in aumento al centro ed al sud nei valori massimi, valori stazionari al nord.

Martedì, nessuna novità, tempo decisamente buono ovunque, a parte qualche addensamento sulle regioni settentrionali. Venti in genere dai quadranti sud orientali, temperature in aumento ovunque, ma soprattutto al centro sud, con la possibilità di foehn lungo l’adriatico.

Mercoledì, possibilità di precipitazioni sul nord ovest, Lombardia, con delle nevicate oltre i 1000 m circa, localmente anche più in basso. La nuvolosità ed i fenomeni tenderanno a spostarsi verso il resto delle regioni settentrionali, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, con delle piogge tra il pomeriggio e la serata. Qualche spruzzata di neve al di sopra dei 1500/ 1800 m circa sull’appennino centrale. Venti generalmente occidentali, temperature pressochè stazionarie. In ogni caso, le temperature tenderanno ancora a scendere sul nord est e lungo il medio adriatico con dei valori sui +1°c ad 850 hpa, tra la notte ed il primo mattino di Giovedì. Discreto al nord, più chiuso lungo il versante adriatico con dei rovesci che oltre i 1000 m potranno assumere carattere nevoso. Ma tutto andrà verso un veloce miglioramento nelle ore successive. Qualche rovescio anche sul nord della Sicilia. In serata nuovo peggioramento sui versanti di confine, con dei rovesci, nevosi oltre i 1300 m circa.Ventilazione generalmente da settentrione.

Venerdì, situazione abbastanza buona su gran parte della nostra penisola. Della nuvolosità sparsa, oltre a qualche stratificazione potrà essere presente, ma con scarse possibilità di fenomeni ovunque.

Venti dai quadranti occidentali, temperature in lieve aumento al centro ed al sud (+5/+6°c ad 850hpa) ed anche al nord ovest, per possibile foehn (+8°c ad 850 hpa).

Sabato 24, vigilia di Natale, tempo discreto un po' dappertutto, con degli addensamenti, ma di poco conto ad ovest, meglio, solo con delle stratificazioni ad est. Venti da ovest, foehn sull’adriatico, temperature stazionarie al settentrione, a tratti anche su alcune aree della Toscana, in sensibile aumento sul versante orientale appunto, tra Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria ionica.

Domenica 25,giornata del Santo Natale, tempo molto simile al giorno precedente, se vogliamo. Cielo che presenterà della nuvolosità di poco conto su Lazio e Campania, ed anche sulla Toscana. Qualche stratificazione altrove di passaggio. Temperature appena appena in flessione; venti sempre da ovest, o ovest nord ovest.

Infine uno sguardo a Lunedì 26, giorno di Santo Stefano, che al momento appare quasi identica a quella del giorno di Natale.

In Abruzzo.

Buono Lunedì e Martedì, ove soltanto le temperature aumenteranno specie nei valori massimi. Mercoledì, della nuvolosità tenderà ad a portarsi da ovest entro la serata, con qualche fenomeno a carattere sparso, nevoso in alta quota. Quota più bassa invece nella mattinata di Giovedì, anche 1000 m. Ma tutto in rapido miglioramento. Venti da nord est, temperature in diminuzione. Venerdì ritorno di condizioni del tempo migliori, ed anche le temperature, specie massime aumenteranno. Sabato, Domenica e Lunedì, vigilia, Natale e Santo Stefano, condizioni di tempo generalmente stabile, anche se della nuvolosità variabile sarà presente a tratti. Temperature miti per il periodo in essere, venti sud occidentali.

Un caloroso augurio a Tutti i miei affezionatissimi lettori di un Santo e Sereno Natale!