Weather Information Abruzzo

Settimana all’insegna del tempo dinamico, con ampie schiarite ed instabilità.

Le previsioni meteo dal 12 al 18 Dicembre 2022.

Sfondo14

[Aggiornamento a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris].

Questa settimana di metà Dicembre, ci vedrà con un tempo altalenante tra addensamenti, piogge, nevicate ed anche schiarite. Le temperature scenderanno di qualche grado, poi da Mercoledì, specie al centro ed al sud, torneranno a salire di diversi gradi per le correnti che si disporranno da sud ovest. Intanto Lunedì 12, poche nubi al settentrione, variabilità al centro con qualche fenomeno di passaggio nel pomeriggio, a carattere nevoso oltre i 1000 m circa. Precipitazioni più organizzate sulle regioni meridionali. Temperature in diminuzione al centro e parte del sud, venti generalmente da ovest nord ovest.

Martedì, giornata perturbata al centro ed al meridione, con la possibilità di rovesci, che saranno nevosi oltre gli 800 m al centro. Discreta la situazione al settentrione, a parte il nord ovest ove non mancheranno delle precipitazioni. Venti generalmente da est, temperature senza grosse variazioni di rilievo.

Mercoledì, giornata diffusamente instabile dall’Abruzzo in giù con piogge moderate e nevicate oltre i 1800 m, sempre al centro. Piogge su tutto il sud. Meglio invece sulle regioni settentrionali. Venti da libeccio, sud ovest, temperature in aumento al centro ed al sud di diversi gradi in serata, stazionarie al nord.

Giovedì, piogge su Liguria, Toscana, a carattere moderato invece su Lazio, Umbria Abruzzo, Molise in estensione verso le regioni meridionali. Le precipitazioni potranno essere forti in serata sui confini tra Abruzzo e Lazio, come anche tra Molise, Lazio e Campania. Quota neve oltre i 2300 m circa. Sulle restanti altre aree tempo discreto. Temperature in aumento sensibile al centro sud con valori prossimi ai +10°c in qualche area del centro, +12/13°c al sud ad 850 hpa. Venti da sud ovest.

Venerdì, precipitazioni che appaiono diffuse al centro nord, mentre andrà meglio altrove. Ventilazione sempre sud occidentale, temperature in aumento al centro sud in particolare con circa +12°c fino ai +15°c ad 850 hpa. Veramente notevole per il periodo in essere.

Sabato, instabilità a tratti al nord ma anche lungo alcune aree dello stivale. Sempre clima mite, seppur la colonnina di mercurio scenderà di un paio di gradi al centro ed al sud. Valori ad 850 hpa in val Padana attorno ai +2°c. Venti da libeccio.

Infine Domenica, che al momento sembra con dei fenomeni al sud, meglio invece al nord ed al centro con delle velature di passaggio. Temperature stazionarie su gran parte del nord, in diminuzione al centro e parte del sud, ma ancora mite. Venti dai quadranti orientali.

In Abruzzo.

Un po' di freddo, se così vogliamo dire in questi giorni, con delle possibili nevicate oltre gli 800 m nella giornata di Martedì. Tempo instabile poi a seguire Mercoledì, con piogge diffuse e neve solo oltre i 1700 m circa. Quota che andrà ancora alzandosi fin sui 2300 m di Giovedì, per il rinforzo delle correnti da libeccio. Non sono escluse delle precipitazioni anche forti nella serata notte tra Giovedì e Venerdì. Sabato sempre sotto l’insegna delle piogge, Domenica un po' meglio. Venti da libeccio.