Logo

Qualche occasione per dei rovesci sulle alpi, molto caldo al centro sud.

Le previsioni meteo dal 20 al 26 Giugno 2022.

Sfondo14

[Aggiornamento a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris].

La settimana che va ad iniziare, questa che il 21 Giugno alle ore 11:13 ci traghetterà definitivamente in estate, appare davvero calda ovunque soprattutto al centro sud. Qualche rovescio, anche temporalesco, tuttavia appare possibile lungo alpi e prealpi, ove la siccità, come in Piemonte sta registrando oramai un livello drammatico . Ed al centro sud, da come si prospetta appunto, i prossimi giorni saranno molto caldi con valori ad 850 hpa su molte aree oltre i +24/25°c ed al sud anche tra i +27/+28°c. Questo significa che si possono raggiungere valori di temperature massime, attorno ai 40°c ed oltre.
Pertanto Lunedì 20, la giornata sarà caratterizzata dalla possibilità di rovesci e temporali sulle zone alpine, specie nelle ore pomeridiane. Al centro ed al sud, condizioni di tempo soleggiato e stabile. Temperature stazionarie al nord, in aumento al centro ed in parte al sud. Venti deboli da ovest sud ovest sul versante tirrenico, da est lungo la fascia adriatica.
Martedì, non cambierà di molto la situazione, rispetto al giorno precedente.
Mercoledì, nel corso della giornata dei fenomeni moderati appaiono possibili sul nord ovest italiano. Sulle restanti zone, cielo tra poco nuvoloso e variabile al nord, poco nuvoloso al centro per via delle stratificazioni di passaggio, quasi sereno sul meridione. Temperature in aumento, soprattutto al centro sud, con dei valori ad 850 hpa fino a circa +25°c. Ventilazione da nord est sul Triveneto e le centrali adriatiche, altrove generalmente da ovest, moderati.
Giovedì, sempre occasioni per dei rovesci pomeridiani su Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, mentre sul resto della penisola, tempo soleggiato e molto caldo. Temperature in aumento al sud con valori ad 850 hpa fin sui +27°c su Lucania ed entroterra siciliano, ove si potranno facilmente oltrepassare i +40°c nelle aree poste fino a quote medie.
Venerdì, situazione pressochè immutata, qualche rovescio sparso su alpi e prealpi, buono dalla val Padana in giù. Molto caldo ovunque, ventilazione come i giorni precedenti, maestrale forte su Sardegna occidentale.
Sabato, deboli rovesci sull’alto Adige in particolare, sereno o poco nuvoloso altrove. Sempre caldo con valori ad 850 hpa tra i +16 ed i +20°c al nord, oltre i +20°c ed i +27°c tra centro e sud, quest’ultima su Calabria e Sicilia. Venti sempre da ovest su tirreno ed est su adriatico.
Domenica, possibilità di temporali sulle aree alpine, a carattere moderato. Sul resto d’Italia, bel tempo soleggiato e temperature in leggero calo al settentrione, stazionarie al centro in lieve aumento sull’estremo sud (+28°c ad 850 hpa). Venti senza variazioni importanti, rinforzi da maestrale sulla Sardegna occidentale.

In Abruzzo.
Settimana, con cielo praticamente sereno o poco nuvoloso solo per delle stratificazioni di passaggio. Molto caldo visto i valori ad 850 hpa previsti dai modelli, fino a +25°c e pertanto non saranno esclusi delle massime che potranno sfiorare i +40°c nelle aree poste a bassa quota. Venti da ovest nell’entroterra, da est da brezza quindi lungo le coste.

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.