Aggiornamento meteo [22/06/2024 – Ore 18:35]

Come anticipato in precedenza, l’ingresso di masse d’aria più fresca dai quadranti nord-occidentali ha portato una generale diminuzione delle temperature (rispetto ai valori registrati nei giorni scorsi) e soprattutto sta “spazzando” via le ingenti quantità di polvere desertica che abbiamo avuto sospese in atmosfera nei giorni scorsi. Intanto, a partire dalle prossime ore e per l’inizio della prossima settimana la nostra Penisola risentirà degli effetti della saccatura di origine Atlantica in discesa dalla Francia ed in successivo approfondimento tra il Golfo Ligure e la Corsica.

Ciò comporterà una nuova fase di instabilità atmosferica che coinvolgerà gran parte del Nord Italia tra stanotte e domani, con rovesci e temporali sparsi, localmente anche di forte intensità.

Nuovi fenomeni riguarderanno altresì le nostre regioni centrali tra lunedì e martedì. Le temperature saranno conformi alle medie climatologiche del periodo.

Per quanto riguarda l’Abruzzo:
La serata/nottata odierna sarà caratterizzata da cielo sereno sull’intera regione. Entro il tardo mattino di domani, DOMENICA 23, si osserverà un graduale aumento della nuvolosità medio-alta e stratificata a partire dal versante aquilano in estensione verso l’Adriatico. Da metà pomeriggio e almeno fino alle prime ore serali sono previsti nubi cumuliformi lungo l’Appennino centrale con il conseguente sviluppo di rovesci e temporali, fenomeni che potrebbero riguardare le aree limitrofe, il capoluogo regionale e parte dell’entroterra teramano.

Per LUNEDI 24 di nuovo condizioni di cielo poco o parzialmente nuvoloso sin dal mattino con qualche locale rovescio, in tarda mattinata, nelle aree del teramano. Durante il pomeriggio l’instabilità aumenterà su gran parte del versante orientale con annuvolamenti e rovesci sparsi per lo più concentrati tra l’alto aquilano, il teramano e il pescarese, locali sconfinamenti fin sulla fascia settentrionale della provincia di Chieti.

Instabilità che si manifesterebbe altresì nella giornata di MARTEDI 25 ma tornerò a parlarne in un nuovo aggiornamento.
Temperature in ulteriore lieve calo nella giornata di domani, valori che si manterranno stazionari e in linea con le medie del periodo almeno fino a metà settimana.

Per il momento è tutto, vi auguro una buona serata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *