Aggiornamento meteo [01/06/2024 – Ore 18:25]

Approfondimento:
Oggi, 1° giugno, siamo entrati ufficialmente nell’estate meteorologica. Tuttavia, dominano ancora condizioni di instabilità atmosferica su gran parte del nostro continente. Nel primo allegato, vi propongo il confronto tra immagini satellitari (a sinistra) e simulazione del modello (a destra) in cui è possibile notare l’azione di due distinti vortici depressionari: il primo al di sopra la Penisola Balcanica in graduale allontanamento entro la giornata di domani verso i paesi baltici, il secondo situato nei pressi della Provenza e che, tra domani sera e lunedì, attraverserà la nostra Penisola (vedi secondo allegato).

Sul bordo di tale circolazione, affluiranno correnti più fresche dal Nord-Atlantico le quali, scorrendo sul Mediterraneo nella giornata di domani ed alimentate da un flusso di aria più umida proveniente dall’entroterra algerino (vedi terzo allegato), favoriranno annuvolamenti e rovesci in transito sulle nostre regioni centrali durante le ore pomeridiane (vedi quarto allegato).

L’instabilità rimarrà attiva anche nella notte e nel mattino di LUNEDI 3, avremo residue condizioni di variabilità nella giornata di MARTEDI 4, tendenza a tempo stabile a partire da MERCOLEDI 5.

Per quanto riguarda l’Abruzzo:
Trascorreremo la serata odierna con tempo stabile e cielo velato sull’intera regione. La giornata di domani, DOMENICA 2, si avvierà con cielo irregolarmente nuvoloso. Entro il tardo mattino saranno probabili delle precipitazioni di debole intensità e di breve durata prima sul versante aquilano, poi anche sul settore orientale e Adriatico. Seguirà un secondo passaggio di rovesci e temporali, anche di moderata intensità, nella prima parte del pomeriggio che riguarderanno, ancora una volta, gran parte della provincia de L’Aquila fino ad estendersi sul resto della regione raggiungendo altresì il litorale abruzzese. Si tratterà di una breve fase instabile che lascerà spazio ad una momentanea attenuazione dei fenomeni e della nuvolosità entro la serata. Durante la notte e nell’arco della giornata di LUNEDI 3 prevarranno condizioni di spiccata variabilità con nuvolosità cumuliforme irregolare in continuo sviluppo sul settore centro-orientale della regione con la possibilità di qualche rapido acquazzone a macchia di leopardo. MARTEDI 4 stabile al mattino, nubi in aumento dappertutto nel pomeriggio, ampie schiarite entro la serata. Tendenza a tempo stabile ed in prevalenza soleggiato a partire da MERCOLEDI 5.

Temperature in lieve calo tra domani sera e lunedì, in rialzo da mercoledì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *